GIORNATE PROMOZIONALI
Advertisement
GIFT CARD
Advertisement
IN EVIDENZA
SEGUICI SU

Dolori mestruali insopportabili? Qualche consiglio per te

Dolori mestruali insopportabili? Qualche consiglio per te

Quando i giorni del ciclo sono molto dolorosi, la vita quotidiana e lavorativa può diventare insopportabile.  Per alleviare i dolori mestruali, questi sono i consigli della Farmacia Cannone, da applicare non appena compaiono i sintomi, per aiutarti a ridurre il dolore.

Un po’ di calore.
Immergiti in un bagno caldo o applica una bottiglia d’acqua calda sullo stomaco. Il calore aiuta a rilassare il muscolo uterino e lenisce la sensazione di dolore e crampi.

Regalati un massaggio.
Posiziona entrambe le mani sotto l’ombelico e contrai la pancia circa 10 volte al minuto fino a che non sentirai i muscoli riscaldarsi. Ripeti per circa 5 minuti.

Muoviti!
Anche se durante i giorni del ciclo non ti senti proprio motivata, sappi che un’ attività fisica, come camminare o fare stretching, può attivare la circolazione nell’addome inferiore e ridurre il dolore.

Relax.
Lo sapevi che lo stress può aumentare il dolore? Prova con tecniche di rilassamento come lo yoga, la meditazione, il tai chi … o qualsiasi altra attività che ti aiuti a rilassarti.

Usa un anti-infiammatorio.
I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come ad esempio l’ibuprofene, diminuiscono la formazione di prostaglandine che causano dolore. Dovrebbero essere assunti regolarmente (con latte o cibo per ridurre al minimo l’irritazione allo stomaco) per mantenere un basso livello di queste prostaglandine. Tuttavia, poiché questi farmaci potrebbero non essere adatti a te, è consigliabile consultare sempre il farmacista prima di scegliere un prodotto.

Ricorda comunque di consultare il tuo medico se:
i farmaci antidolorifici da banco, compresi i FANS, non ti fanno effetto;
i dolori sono comparsi o peggiorati in età adulta;
il dolore persiste molti giorni prima e dopo le mestruazioni;
hai i seguenti sintomi:
febbre, secrezioni vaginali giallastre, sanguinamento durante il mese e mestruazioni anormalmente abbondanti.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *